GIOCO E/E’ BENESSERE

03 ottobre 2020 in due momenti: mattino e pomeriggio

Convegno online – indirizzato ai pediatri ed aperto al pubblico, invito al terzo settore e scuola

PROGRAMMA

Scarica volantino in PDF – volantino 03 ottobre 2020

MATTINO dalle 10,30 alle 13,00 “Gioco e diritti?”
PREMESSA GENERALE e interventi di autorità istituzionali
– Presentazione: Renzo Laporta, coordinatore del Tavolo di lavoro a promozione del “ Diritto al Gioco”
– Ouidad Bakkali, Assessora Pubblica Istruzione e Infanzia del Comune di Ravenna
– Apertura dei lavori con la Dottoressa Clelia Garavini, Garante per i Diritti per l’infanzia e adolescenza della Regione Emilia-Romagna
– Elisa Renda, di Concittadini, Assemblea Legislativa Emilia Romagna

INTERVENTI PRINCIPALI
Coordinatore del tavolo: Dottor Federico Marchetti (Direttore UOC pediatria Neonatologia di Ravenna)

– “Diritti dell’infanzia e adolescenza” , Mirella Borghi (Presidente Comitato UNICEF locale)
– “Le radici biologiche del gioco”, Alberto Oliverio (Istituto di Psicobiologia e Psicofarmacologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche a Roma)
– “L’importanza del gioco libero nella crescita e nei processi di socializzazione”, Roberto Farnè (Professore Dipartimento Scienze della Qualità della vita UNibo e Presidente Libera Università del Gioco – LUnGi)

GIOCO E INCLUSIONE SOCIALE
Conducono Renzo Laporta e Rosa Belfiore (Presidente dell’Ass. “La Ruota Magica”)

– Testimonianza nel lockdown”, voce ad un genitore di un bambino/a portatore di disabilità
– “Il parco con area giochi inclusiva, l’esempio del parco Tutti a bordo di Rimini”, con Claudia Protti (referente del gruppo www.parchipertutti.com)
– “Il parco sperimentale con area giochi per tutti” di Ravenna, referente dell’Assessorato Ambiente

TEMPO PER LE DOMANDE DEL PUBBLICO
CONCLUSIONE di Clede Maria Garavini, Garante

PAUSA PRANZO

POMERIGGIO dalle 14,30 alle 16,30 – “Liberare il gioco”
Coordinatore del tavolo: Roberto Farnè

– “Gioco infantile e sport – un’invasione di campo”, con Andrea Ceciliani (Professore associato presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita – Metodi e didattiche delle attività motorie)
– ““L’intenzionalità educativa degli spazi pubblici: giocare e muoversi in città”, ”, con Antonio Borgogni (Professore Aggregato: Dipartimento di Scienze Umane e Sociali – Università degli studi di Berngamo)

VIDEO “Buone pratiche di gioco”, dal Centro per le famiglie di Ravenna e Cervia
– “L’esperienza di via Fornarina (Faenza) e via Caorle (Ravenna), con Emanuela Capellari (ACER case popolari)
– “Centri ricreativi estivi al tempo del Covid 19”, con Elena/Francesca (Referenti dell’Ass. Tralenuvole)
– “Gioco a scuola e all’aperto”, Valentina Garavini (maestra sc primaria Pascoli di Ravenna)

TEMPO PER LE DOMANDE DEL PUBBLICO
Conclusioni di Roberto Farnè

L’evento concorre ad arricchire ed aprire il Progetto “Festa del diritto al gioco 20121”.
Per la realizzazione dell’evento si ringraziano le associazioni riunite in Tavolo di lavoro e le Istituzioni : Ass. Culturale Pediatri, Dalla Parte dei minori, Libera Università del Gioco (LUnGi), Lucertola Ludens, Arci, La Ruota Magica, Servizio Pediatria di comunità e famiglia, Ufficio unità pedagogica del Comune di Ravenna, Centro per le Famiglie di Ravenna/Cervia, ACER case popolari.Si aderisce al progetto ConCittadini 2020/2021. Si ringrazia per la compartecipazione alle spese del Comune di Ravenna, Assessorato Pubblica istruzione e Infanzia.

Online gratuito – PER LA TRASMISSIONE IN DIRETTA ENTRA SUI CANALI YOUTUBE E FACEBOOK DEL COMUNE DI RAVENNA

FORMAZIONE AL GIOCO – LINK ALLA PAGINA SPECIFICA – L’evento è collegato a due seminari di Formazione al gioco” – seconda edizione IL DIRITTO AL GIOCO NON E’ UN OPTIONAL – previsti per il 15 e 19 ottobre (dalle 17,00 alle 19,00), gratuiti, dal vivo per un ristretto numero di operatori del terzo settore e della scuola – iscrizione obbligatoria inviando email a ciao@dirittoalgioco.it
15 ottobre : Antonio di Pietro – “Giocare con niente”
19 ottobre: Fiorenza Paganelli – “il gioco libero” e e Renzo Laporta – “il gioco no si arresta”
Scarica il volantino in formato PDF volantino FORMAZIONE AL GIOCO 2020

LINK UTILI:

1 –LA REPUBBLICA – LIFE: Primo giorno di scuola. L’influenza della distanza sociale sullo sviluppo dei bambini – “Non ci sono ancora indicazioni chiare sulle modalità di riapertura a settembre ma la scuola – soprattutto quella dei piccoli – organizzata con confini, bavagli, scarsa mobilità e giochi a distanza ha un che di disastro. Forse potremmo riflettere su quale tipo di esperienza è davvero impattante dal punto di vista psicologico per i più piccoli”. 14 settembre 2020, di Brunella Gasperini

2 -CorriereTv  “Con il piede sotto il banco” – Qualcuno avrebbe voluto accompagnarli almeno in classe per il primo giorno, ma «va bene così». I piccoli studenti mentre le mamme si scambiano opinioni, giocano e mostrano il loro nuovo modo di salutarsi sotto il banco: «Con il piede» di Giuliano Benvegnù e Manuela Pelati – 14 settembre 2020