MetaMuseo, realtà aumentata – Ottobre 2019

Possibile che un OltreMuseo si converta nel mitico viaggio della vita, nel viaggio di esplorazione non lineare e sorprendente per una vita-in-comune-sostenibile? Il museo non è una struttura statica né neutra. Con il Metamuseo girovago, un “museo che si monta e smonta negli spazi pubblici”, Fantariciclando insieme ad altri esploratori del quotidiano il mese di ottobre occupa giocosamente Palazzo Sassi Masini in pieno centro a Forlì. All’interno del Metamuseo si incontrano “sculture” costruite con materiali speciali (che qualcuno chiama rifiuti) che rappresentano personaggi altrettanto inconsueti che escono da alcune “favole contemporanee” (usate per fare analisi in metafora del quotidiano).

Nel museo c’è qualcosa da fare! MeMu è la casa delle Muse. È necessario ripensare continuamente la funzione di un (Meta)museo in relazione ai cambiamenti storici, sociali e culturali e soprattutto alle forme diverse di partecipazione e collaborazione del pubblico. Pensiamo che il Museo di questo secolo sia un potente contesto per l’azione sociale. Per questo il Metamuseo è un luogo inclusivo e partecipativo per tutta la cittadinanza, in cui proponiamo un’esperienza basata sulla trasformazione del punto di vista e sull’esplorazione del processo creativo e di apprendimento collettivo, ad ingresso gratuito.

VEDI ALLEGATO invito al Metamuseo Girovago 2019 con orari e giornate di esposizione

Emilia-Romagna. Ottobre 2019 – Palazzo Sassi Masini, Via Sassi, 17 – Forlì.
Info metamuseogirovago@gmail.com.

Leggi articolo di Flavio Milandri su Quaderni di storia e filosofia, N.9 settembre 2019: ilmuseoelavitaGioco