LUDO SUMMER SCHOOL 2022
IV edizione – 25/28 agosto – Matera

Quest’anno la IV edizione della Ludo-Summer School – gioco in formazione 2022, si terrà da giovedì 25 agosto pomeriggio a domenica 28 agosto mattina, presso la Masseria La Fiorita, (Matera)

L’esperienza è residenziale, strutturata su attività seminariali e di laboratorio, accompagnate da riflessioni sulla cultura ludica.
Escluso il pomeriggio tardo e sera del giovedì di arrivo in struttura, 4 sono i moduli distribuiti tra venerdì e sabato,  più un momento di confronto tra i soci/e per la domenica mattina.
La prima giornata vede due conduttori di attività susseguirsi, una la mattina e uno al pomeriggio
Per il secondo giorno due laboratori in parallelo, con il grande gruppo ripartito in due sotto gruppi.
La mattina del terzo giorno i partecipanti saranno protagonisti del confronto.

Vi aspettiamo col piacere di giocare e imparare, e di imparare a giocare

PROGRAMMA

25 agosto, ore 16
ARRIVI: registrazione dei partecipanti e incontro di conoscenza del gruppo.
Dopo la cena in struttura e accompagnati da una guida, è previsto un percorso nella città di Matera.

 

26 agosto mattina ore 9,30
Seminario attivo con Gabriella Falcicchio (con tutti i partecipanti)
Educazione e conflitti in gioco

Il conflitto è una delle dimensioni relazionali meno considerate in ambito educativo, se non in ottica normativa/punitiva. Molto meno si considera il potenziale generativo dei conflitti. Essi rappresentano una forza propulsiva capace di mettere in moto relazioni e contesti, offrendo opportunità di ristrutturazioni creative, a patto che le parti si mettano “in gioco”. Scopriremo nel corso del seminario l’abc di questo affascinante alfabeto e come usarlo per giocare in modo nonviolento questo gioco così rilevante nelle nostre esistenze.

 

26 agosto pomeriggio ore 15,30
Laboratorio con Pasquale Facchini (con tutti i partecipanti)
Workshop: Laboratorio di Game hacking

Il workshop intende condividere con i partecipanti alcune basi teoriche sui paradigmi di game design più utili da sfruttare per le attività didattiche e proporrà un metodo di design che si basa sulla destrutturazione e ricomposizione creativa (hacking) dei giochi di carte/dadi più comuni.

 

27 agosto mattina e pomeriggio
laboratorio con Andrea Mori (ogni modulo prevede di coinvolgere metà gruppo dei partecipanti)
I fili dei racconti
La progettazione e la messa in opera di una struttura ludico-artistica costituita da percorsi realizzati con l’uso di molteplici fili intrecciati tra loro per produrre memorie e narrazioni sul tema del conflitto, sulle contraddizioni e il disagio che provoca sulle/tra le persone, con/sull’ambiente, ecc. attraverso l’inserimento di profumi, suoni, contatti, colori. Ogni partecipante svolgerà il proprio filo narrativo (o più di uno) utilizzando esclusivamente materiale naturale reperito sul posto e/o riciclabile.

 

27 agosto, mattina e pomeriggio
Laboratorio con Claudia Cantone (ogni modulo prevedere di coinvolgere metà gruppo)
Ridere, ridere di sé stessi e far ridere: giocare con il linguaggio del clown
Provocando la risata, il clown crea benessere e dimostra che è possibile vivere l’emozione del momento senza identificarsi. Le persone si riconoscono nel clown vivendo situazioni ed emozioni che, forse, nella vita di tutti i giorni non possono vivere. Attraverso la risata, generata dalle gag, dall’assurdo e dal contrasto agiti dal clown, lo spettatore supera la propria inibizione, si libera del controllo e della razionalità. In poche parole, la vita si alleggerisce e il mondo interiore si rimodula.

 

28 agosto, mattina
LunGi a confronto
Incontro conclusivo di condivisione e verifica sulle attività svolte, proposte per il futuro.
Problemi e prospettive per sviluppare formazione e cultura ludica nella scuola. Scambio di esperienze.

Scarica Scheda conduttori attivita LSS 2022

 

PER PARTECIPARE ALLA LUDO SUMMER SCHOOL

E’ richiesta la compilazione di un MODULO ONLINE e il pagamento di una quota di partecipazione di 50€ (non comprende le spese di soggiorno), che deve essere versata entro il 16 luglio 2022 previo bonifico al conto corrente intestato alla Libera Università del Gioco: IBAN IT94J0503402404000000002171, indicando nella causale: “partecipazione alla Ludo Summer School 2022”.
A fine operazione si prega di inviare la dichiarazione di pagamento a : associazionelungi@gmail.com
Il pagamento del pernottamento e delle quote pasti verrà fatto sul luogo.

ATTENZIONE: per partecipare alla Ludo Summer School è necessario essere soci LUnGi in regola con la quota sociale 2022, chi non lo è deve iscriversi all’associazione (20€) seguendo le modalità indicate sul sito www.lungi.it al seguente LINK – oppure al suo arrivo in sede.

Chi intende partecipare si affretti a prenotare compilando il MODULO ONLINE
L’assegnazione dei posti letto in ostello e/o nelle stanze seguirà l’ordine temporale del pagamento della quota di iscrizione.
La formazione prevede un massimo di 40 posti

La Ludo Summer School si realizza solo se si raggiungeranno almeno 30 iscrizioni. In caso di mancata realizzazione verrà restituita agli iscritti la quota versata.

LA STRUTTURA OSPITANTE

Capienza massima
Presso la Masseria La Fiorita ci sono 36 posti letto in tre stanze di ostello con letti a castello (da 20, 12 e 4 posti) ciascuna fornita di più bagni; e altri 9 posti letto in camere private (da 2, 3 e 4 letti con bagno in stanza).

Soggiorno.
Chi si iscrive alla Ludo-Summer School può anche trovare autonomamente altre strutture ricettive in zona, oppure scegliere formule che non comprendono il pernottamento e/o i pasti, in questo caso il costo sarà concordato con la segreteria della LUnGi *.

Scarica la scheda alloggio (costi del soggiorno) della struttura che ci ospita

Pasti
si è concordato con la struttura un pranzo a buffet da 15 euro e una cena al tavolo da 20 euro
Persone che chiedono diete speciali dovranno comunicarlo in anticipo compilando il MODULO ONLINE, sarà nostra cura passare l’informazione al gestore della masseria La Fiorita.

NORME SANITARIE: si seguirà l’evoluzione delle norme sanitarie.
Da Matera la navetta della masseria può fare il trasporto: costa 15€ a viaggio, ha 8 posti
In struttura è prevista connessione internet.

Informazioni per raggiungere la struttura

Con i mezzi pubblici: arrivati a Bari, dalla stazione FF.SS. della città prendere il treno (FAL Ferrovie Apulo Lucane www.ferrovieappulolucane.it ) fino a Matera (un’ora e 40 min.). Da Piazza Matteotti, attigua alla stazione di Matera, prendere il bus linea 15 e scendere a Borgo Picciano (circa 30 min.). La masseria è provvista di due auto (8 posti o 4 posti) che può fare il servizio navetta dalla fermata del bus alla struttura (15€ a viaggio tel. 327 708 4471).

L’associazione, su richiesta, può facilitare l’incontro tra chi desidera passaggio e chi offre il viaggio in auto (vedi Modulo di iscrizione)